Dapprima ha aggredito verbalmente il capotreno donna, poi fisicamente il collega uomo che era intervenuto per evitare che la situazione degenerasse.

Si sono vissuti momenti di grande concitazione ieri a bordo del treno 160 Thellò partito da Milano e diretto a Marsiglia. Protagonista dell'accaduto un giovane straniero senza biglietto che tra le stazioni di Savona e Finale Ligure è stato invitato a scendere dal treno nonostante avesse esibito un foglio per l’espatrio in Spagna.

Inizialmente l'alterco è stato a parole nei confronti della donna, quindi il giovane ha preso a schiaffi l’altro capotreno che comunque non ha perso la calma ed è riuscito a far scendere il ragazzo dal convoglio.

A bordo era presente anche Mauro Serra del Comitato utenti Trenitalia del ponente: «Da tempo chiediamo che almeno i treni a lunga percorrenza vengano scortati dal personale della Polfer. Il capotreno aggredito oggi era stato testimone di un’altra situazione avvenuta qualche anno fa sempre su un treno Intercity». 

All'entrata in servizio di Rock e Pop mancano:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia