Su indicazione della Regione Piemonte, l’agenzia della Mobilità Piemontese ha ufficialmente richiesto a Trenitalia, di incrementare l’offerta sulla linea ferroviaria Cuneo-Ventimiglia.

In particolare è stato richiesto l’inserimento di una coppia aggiuntiva di treni, indicandone la fattibilità in termini di tracce, tempi e costi per l’attivazione.

“Con il collaudo del sistema SCMT previsto a febbraio – ha dichiarato l’assessore ai Trasporti della Regione Piemonte Francesco Balocco – pur in assenza della velocizzazione dei tempi di percorrenza, negata da SNCF Réseau, nonostante gli impegni assunti in sede di sottoscrizione degli accordi per i lavori di messa in sicurezza finanziati dallo Stato Italiano, riteniamo utile sperimentare un modello di esercizio che preveda un potenziamento del servizio”.

All'entrata in servizio di Rock e Pop mancano:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia