Il 2018 si conferma anno piuttosto complesso per i treni ad Alta Velocità.

Secondo quanto riportato da tgcom24.it riprendendo il Portale informativo circolazione di RFI, si sono registrate più di 18mila ore di ritardo, 4.460 in partenza e 13.687 a destinazione. E all'arrivo il peggioramento è del 50,5% rispetto al 2017, 2,5 volte quelli del 2014. Per ciascuno dei 111.387 treni effettuati lo scorso anno il ritardo medio è di 7 minuti e mezzo. Solo il 34,8% dei treni sono arrivati a destinazione in orario.

I bilanci finali del 2018 confermano quello che era in qualche modo già stato detto, ossia che Frecce e Italo, peggiorano di 5-6 punti percentuali medi. Il quarto trimestre del 2018, riporta invece Il Sole 24 Ore ha segnato il momento più alto di crisi. Ottobre e novembre sono stati molto complicati, con più della metà dei treni arrivavati con ritardo superiore a 5 minuti. Meglio a dicembre (40,9%) e poi a gennaio 2019 (36,9%) dopo l'allarme lanciato dal neoamministratore delegato di FS, Gianfranco Battisti, che ha chiesto alla controllata RFI, società di gestione della rete, un pacchetto di misure straordinarie di emergenza.

Su tutto, i primi ritocchi all'orario, la cancellazione di oltre un terzo dei cantieri programmati sulla rete, una stretta sulle norme di circolazione come quella eccezionale di chiudere le porte dei treni in anticipo (fino a un minuto) rispetto all'orario di partenza, task force di dirigenti in sale operative per ottimizzare le soluzione ai conflitti fra treni AV e regionali. Il miglioramento c'è stato ma le stesse FS definiscono queste misure non sufficienti.

Aiuterà l'entrata in funzione del nuovo piano regolatore della rete di Brescia e, sul fronte dei pendolari, l'arrivo dei nuovi treni Pop e Rock dotati di forte accelerazione, utile per liberare rapidamente il binario al treno successivo, oltre alla adozione dell'ERTMS, anche sulla Direttissima Roma-Firenze.

All'entrata in servizio di Rock e Pop mancano:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia