Ci sono periodi in cui la sfortuna sembra abbattersi su una linea ferroviaria.

Stavolta la "fortunata" sembra la Roma - Napoli via Formia. Dopo che nella giornata di ieri un guasto di natura elettrica ha comportato alcune ore di ritardo per alcuni convogli e soppressioni per altri, oggi si è replicato.

Anche questa mattina, infatti, disagi importanti ci sono stati per i pendolari che da Formia dovevano raggiungere Napoli o fare il viaggio nel senso inverso. La causa questa volta è stata la presenza sui binari di una lamiera trasportata dal forte vento di questa notte.

La circolazione ferroviaria tra Falciano-Mondragone e Villa Literno è stata sospesa in direzione Napoli e questo ha causato ritardi a catena. Secondo Trenitalia, due Intercity hanno registrato fino a 40 minuti di ritardo, mentre quattro regionali hanno maturato fino a 70 minuti di ritardo.

All'entrata in servizio di Rock e Pop mancano:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia