Anche se in ritardo rispetto ai tempi originariamente previsti, proseguono i lavori sulla FL1 Fiumicino Aeroporto - Orte per l'eliminazione del Blocco Elettrico Manuale tra Fara Sabina e Orte.

Vediamo a che punto sono i lavori nelle varie tratte, partendo da nord e scendendo verso sud.

Tra Orte e Civita Castellana sono stati posati i nuovi pali a traliccio, pur mantenendo le vecchie mensole mentre in stazione sono ancora in opera i vecchi pali tubolari, piuttosto giù di estetica, ovviamente anche in questo caso con le mensole originali.

Si lavora ancora in stazione a Civita per la realizzazione del sottopassaggio, indispensabile per attivare il Blocco Automatico e verosimilmente per garantire accessibilità a entrambi i binari anche alle persone diversamente abili.

Lasciata la stazione iniziano già i nuovi pali a traliccio con le mensole Omnia che proseguono fino a Collevecchio. Tra questa stazione e Stimigliano un vero e proprio misto tra pali vecchi e pali nuovi con mensole OMNIA ma ancora non in opera, quindi parallele al binario.

A Stimigliano si sta lavorando principalmente sul binario 2 anche in questo caso per il sottopasso ed è già visibile il nuovo ascensore con i lavori che sembrano quasi completati. In stazione e poco a sud un misto di pali nuovi con mensole vecchie e pali vecchi con mensole ovviamente vecchie.

Subito dopo però ricompaiono nuovamente pali nuovi e mensole OMNIA che attraversano anche la stazione di Gavignano.

Tra Gavignano e Poggio Mirteto c'è praticamente di tutto, pali vecchi, nuovi ma senza mensole e nuovi con mensole ma ancora non in opera. Nella stazione di Poggio Mirteto quasi tutta la vecchia palificazione è stata sostituita con la nuova.

Tra Poggio Mirteto e Fara Sabina, infine, si alternano vecchi pali con nuovi pronti a sostituirli con mensole OMNIA. Laddove questi sono già entrati in funzione, quelli precedenti giacciono al lato della strada ferrata disposti parallelamente e pronti ad essere portati via.

Curiosamente ancora tutto vecchio a Fara Sabina lato nord, con i pali ancora belli arrugginiti a farla da padrona.

Installati ma ancora con le X bianche sopra i nuovi segnali, sia quelli con vela tonda che quelli con vela quadra.

Alla luce di ciò i lavori sembrano davvero procedere anche perché abbiamo visto parecchi operai intenti ad andare avanti con le loro mansioni. Tuttavia, alcune opere come i sottopassi a Stimigliano e soprattutto a Civita Castellana sembrano ancora piuttosto indietro e non è escluso ci vogliano ancora diverse settimane prima che siano completati.

All'entrata in servizio di Rock e Pop mancano:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia