Economia circolare, innovazione, robotica e intelligenza artificiale; dal 12 al 14 ottobre prende vita alla Fiera di Roma la sesta edizione di Maker Faire.

Si tratta dell’appuntamento mondiale dove si anticipa il futuro, luogo di ribalta dedicato a famiglie, giovani, bambini nonché importante punto di incontro per le aziende che utilizzano la cultura digitale come mezzo per affrontare le nuove sfide dei mercati.

Alla fiera-evento non poteva mancare il Gruppo FS Italiane, importante realtà nazionale e internazionale caratterizzata dall’avanguardia tecnologica, presente con Trenitalia come Official Carrier della Fiera e attraverso uno spazio di primo piano targato Ferrovie dello Stato Italiane. Dedicato alla creatività, alla didattica e al gioco, l'area è ricca di laboratori capaci di ospitare grandi e piccoli per costruire riproduzioni di treni, cimentarsi in percorsi di mobilità intelligente e attività educative per apprendere il comportamento responsabile in viaggio.

Una tappa obbligata, quella del Maker Faire, per un’azienda come FS Italiane che ultimamente ha annunciato importanti investimenti sul digitale per migliorare sempre più l’esperienza di viaggio del cliente. La tre giorni è resa ancora più appetibile grazie all’ingresso ridotto (7 euro anziché 12) dedicato ai possessori di corsa semplice regionale o sovraregionale Trenitalia, ai titolari di un biglietto delle Frecce con destinazione Roma e ai soci di CartaFRECCIA.

L’appuntamento capitolino si contraddistinguerà, tra l’altro, da un intero padiglione dedicato all’economia circolare, sintesi della radicale trasformazione sociale ed economica che sta cambiando, rapidamente, i nostri stili di vita. E poi Iot – Internet delle cose, creatività, Electronics Fabrication, innovazione Open Source, Aerospazio e anche il cibo tra gli altri temi offerti dalla manifestazione.

In attesa di Maker Faire, il Gruppo FS Italiane sarà protagonista anche dell’evento The Big Hack – #Hacknight@Museum: una full immersion di informatica che si terrà al Museo e Real Bosco di Capodimonte di Napoli, il 6 e 7 ottobre. Occasione in cui Rete Ferroviaria Italiana presenterà la challenge Train Map Localization sullo sviluppo di soluzioni che utilizzino la geo-localizzazione dei device portatili per migliorare il monitoraggio, e dunque l’efficienza dell’intero sistema ferroviario.

Foto 1 di Matteo Bonino - Foto 2 di Stefano T

All'entrata in servizio di Rock e Pop mancano:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia