Stando a una serie di fotografie comparse oggi su Facebook e da ritenersi attendibili, sarebbe finalmente stato dato il "verde" alle carrozze Pilota RailJet delle ÖBB.

Fino ad ora, infatti, questi complessi potevano viaggiare nel nostro paese solo trainati, andando dunque a perdere la comodità della reversibilità, con la Taurus che quindi veniva messa o nella posizione a lei più congeniale o agganciata alla vettura pilota lasciando la coda tronca.

Uno dei primi treni con la nuova configurazione, se non del tutto il primo, è l'EuroCity 132 di oggi da Venezia Santa Lucia a Wien Hbf che era composto dalla Pilota 80-90 758 spinta dalla Taurus 1216 011, peraltro caratterizzata dalla cromia rossa.

Secondo chi era presente, il treno è tuttavia partito con più di un'ora di ritardo, con i tecnici indaffarati attorno al locomotore, forse per qualche problema di gioventù poi risolto. Per la cronaca il treno è partito con 63 minuti di ritardo ed è arrivato al confine di Tarvisio Boscoverde con oltre 90.

All'entrata in servizio di Rock e Pop mancano:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia