Come a volte accade, bisogna attendere prima di capire alcuni movimenti in ferrovia.

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato di insoliti movimenti di materiale per ISC - Interporto Servizi Cargo, con due vetture anomale viste in giro per l'Italia e un trasporto insolito di container militari, servizio normalmente appannaggio di Mercitalia (Ferrovie: strani treni per Interporto Servizi Cargo [VIDEO]).

Oggi arriva qualche spiegazione direttamente dal Ministero della Difesa.

Con la Determina del 26 giugno 2018 è stata autorizzata la gara con procedura aperta in lotto unico e col criterio di aggiudicazione al prezzo più basso, per approvvigionare il servizio di trasporto/spedizione su ferrovia, in ambito nazionale ed internazionale, di materiali e mezzi delle Forze Armate con servizi/prestazioni accessorie per l’anno 2019.

Le uniche offerenti sono state Mercitalia Rail S.r.l. (Mandataria) / Mercitalia Logistics S.p.A. (Mandante), e la Società Interporto Servizi Cargo S.p.A.

La successiva visione ha comunicato l'esito positivo della verifica di congruità del prezzo offerto dalla Società Interporto Servizi Cargo S.p.A. ed ha determinato l’aggiudicazione del servizio di trasporto/spedizione alla Società medesima migliore offerente.

Alla luce di ciò il servizio è stato aggiudicato alla Società Interporto Servizi Cargo S.p.A. che ha offerto lo sconto unico del 37,30% sul prezzo posto a base di gara.

I trasferimenti, dunque, vengono fatti con le macchine di ISC e come vetture di supporto vengono utilizzate, evidentemente alternativamente, proprio le due viste nella news di qualche giorno fa, come dimostra questo video realizzato da Riccardo Ricciardi nella giornata di ieri.

All'entrata in servizio di Rock e Pop mancano:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia