Lo avevamo anticipato in tempi non sospetti e puntualmente il trasferimento c'è stato anche stavolta.

Forse ci stiamo facendo l'abitudine, fatto sta che ha destato meno clamore degli invii precedenti, per quanto fosse altrettanto triste.

Stiamo parlando dell'ETR 450 n.09 che lo scorso 10 marzo ha iniziato il suo ultimo viaggio da Reggio Calabria a Bari Lamasinata per l'inoltro a demolizione.

Il convoglio è stato trainato nel suo macabro incedere dalla E.402B.156 in livrea Intercity Giorno.

Tirando le fila, con il treno giunto a destinazione, gli ETR 450 formalmente o fisicamente demoliti saranno 8 su 15 e precisamente, in ordine di tempo, gli ETR 450 n.05, n.07, n.13, n.01, n.11, n.15, n. 08 e n.09.

Rimangono quindi da tagliare gli ETR 450 n.02, n.04, n.06, n.10, n.12 e n.14 mentre l'ETR 450 n.03 dovrebbe rimanere in carico a Fondazione FS Italiane.

All'entrata in servizio di Rock e Pop mancano:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia