La compagnia aerea easyJet sarebbe ancora interessata a una Alitalia ristrutturata, come parte di un consorzio.

Fonti interne alla compagnia riportate dall’AdnKronos ammettono che: “Le discussioni sono in corso. Tuttavia easyJet non è a conoscenza di quali decisioni il governo potrà eventualmente prendere sulla procedura di vendita”.

Lo stesso CEO del vettore britannico, Johan Lundgren, in un’intervista del mese scorso aveva dichiarato che easyJet era ancora interessata ad Alitalia e in contatto con il governo Italiano; mentre lo scorso 4 ottobre un portavoce di Lufthansa aveva ribadito che Alitalia, nello stato attuale, non interessa al Gruppo tedesco, ma ci sarebbero spiragli se fosse “strutturata in modo nuovo”.

Il futuro di Alitalia pensato dal governo Lega-M5S, prevede però la nascita di una Newco che vedrà l’ingresso anche di Ferrovie dello Stato, e una dotazione iniziale compresa “tra 1,5 e 2 miliardi” e in cui il ministero dell’Economia manterrà una quota vicina al 15%. Quest’ultimo punto, inoltre, è tema di aspro confronto tra il ministro del Lavoro e il titolare del Mef.

All'entrata in servizio di Rock e Pop mancano:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Dal nostro YouTube