Per la prima volta EAV ha comprato 16 bus con risorse interne e senza contributi ma con un finanziamento bancario.

Lo rende noto il Presidente della Società, Umberto de Gregorio sul suo profilo Facebook.

"EAV, come le altre aziende, pubbliche e private, che operano in Campania, riceverà, a partire dai prossimi mesi, autobus nuovi, acquistati con finanziamento della Regione Campania attraverso Acamir, in qualità di stazione appaltante.
Le procedure di gara, come spesso, purtroppo, capita quando gli Enti Pubblici promuovono gare per importi di centinaia di milioni, sono piuttosto lunghe.
EAV ha deciso quindi di prevedere un investimento proprio. Nello scorso autunno ha avviato una manifestazione di interesse per la ricerca di autobus usati, in ottime condizioni.
Per la prima volta quindi EAV ha comprato bus con risorse interne e senza contributi ma con un finanziamento bancario.
Finora stati comprati 16 autobus, di varie dimensioni e tipologie.

Il mercato italiano non consente di trovare autobus usati in buone condizioni e, quindi, la ricerca si è rivolta al mercato estero, Germania ed Olanda, in particolare.
In questi giorni, per buona parte di essi, si sono completate le procedure di nazionalizzazione e ri-immatricolazione e vengono immessi progressivamente in servizio. Di questi 8 saranno assegnati agli impianti di Ischia e Procida, in sostituzione di 6 autobus che dal 1 gennaio non possono più circolare, e Torre Annunziata".

Foto EAV

All'entrata in servizio di Rock e Pop mancano:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Dal nostro YouTube