È stata pubblicata la nuova gara per la ristrutturazione dell'ETR.302 "Settebello" dopo che la precedente non era stata aggiudicata.

In questo caso l’affidamento in appalto del servizio di ristrutturazione del treno storico ETR.302 “Settebello” di proprietà di Fondazione FS Italiane prevede la ristrutturazione del treno storico, composto da sette carrozze, ivi compresa la ricostruzione degli arredi originali di tutte le carrozze, da svolgersi presso un impianto nella disponibilità dell’Appaltatore e il servizio di manutenzione correttiva e programmata di 1° livello delle parti modificate per la durata di sei anni da svolgersi presso impianti del Committente.

L’appalto inoltre prevede un’opzione per la proroga del servizio di manutenzione sopraindicato per ulteriori sei anni.

Il valore dell'appalto, IVA esclusa è di 13.512.228,00 Euro.

L’appalto prevede un’opzione per la proroga del servizio di manutenzione come sopra descritto per ulteriori sei anni per un importo pari a 1.512.228,00 Euro di cui cui 228,00 Euro per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso d’asta. Il valore comprende i costi della manodopera stimati in 302.400,00 Euro.

La ristrutturazione deve essere completata entro un termine stimato pari a 36 mesi dalla data di presa in carico del rotabile da parte dell’Appaltatore fermo restando diversi termini offerti in gara.

Stando a quanto appena scritto, sembra essere stata abbandonata l'idea di una riqualificazione particolare per le carrozze 6 e 7 che nelle idee di qualche mese fa avrebbero dovuto subire una riprogettazione completa degli interni.

Foto di Rinaldo Portalupi e Massimo Tieso

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia