Possiamo avere tutti i treni nuovi che vogliamo, ma se in questo Paese manca una coscienza civica, tanto vale tornare ai carri bestiame.

Secondo quanto documentato da Raffaele Donini, Assessore ai Trasporti dell'Emilia Romagna, alcuni vandali sono entrati in azione ieri mattina a Parma, in un raid velocissimo fra le 10.00 e le 11.00.

Durante la loro scorribanda hanno preso l'ascia di sicurezza presente dentro a uno dei nuovi treni Rock e hanno letteralmente devastato il convoglio.

Dalle foto pubblicate si vedono vetri infranti e pezzi staccati, vittime della furia dei teppisti.

Crudo il commento dell'Assessore: "No cari teppistelli, non la scamperete, perché ora le telecamere faranno il loro mestiere ed il personale Trenitalia e le testimonianze dei presenti magari saranno in grado di darvi un volto, un nome ed un cognome. Quei vetri rotti vi costeranno molto caro in termini civili e penali!!!! Tolleranza zero!!! Non avete fatto una stupidata, avete commesso un crimine!!!".

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia