Caos a Bussoleno nella giornata di Ferragosto.

Intorno alle 10 del mattino, un treno del servizio ferroviario metropolitano (linea Sfm3) diretto a Bardonecchia è rimasto fermo per oltre un'ora e mezza perché troppo pieno.

Subito è scaturita la protesta dei numerosissimi passeggeri a bordo stipati come sardine e anche di coloro che non riuscivano più a salire ed è dovuta intervenire la polizia ferroviaria per calmare gli animi.

Secondo quanto appurato da fonti locali, il treno era partito intorno alle 9.30 dalla stazione di Porta Nuova già strapieno di passeggeri ai quali sono aggiunti viaggiatori nelle prime stazioni della cintura di Torino come Grugliasco, Collegno, Alpignano, Rosta e Avigliana.

Quando è arrivato sul binario 1 di Bussoleno era talmente pieno che il controllore non ha permesso ai passeggeri in attesa di salire a bordo. La calma tra i turisti in rivolta è tornata solo quando è stato fatto arrivare un bus sostitutivo in emergenza e hanno predisposto un treno straordinario per fronteggiare l’emergenza.

 
Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia