Treni bloccati a Castelfranco Emilia, in provincia di Bologna, a causa di una donna che ha bloccato per circa due ore la regolare circolazione ferroviaria.

La donna, una 50enne originaria di Latina - come hanno potuto successivamente constatare le forze dell’ordine giunte sul posto dopo la segnalazione da parte di diversi pendolari infuriati -, è salita su un traliccio, costringendo gli addetti ai lavori a fermare la circolazione.

La 50enne, in evidente stato confusionale, dopo essersi appollaiata su un traliccio ha minacciato di gettarsi nel vuoto, proprio sopra ai binari.

Immediatamente sono arrivati sul posto i Carabinieri della locale stazione di Castelfranco Emilia, assieme ai Vigili del Fuoco e ad alcuni membri sanitari del pronto soccorso. Allo scopo di farla scendere è stata intavolata una lunga trattativa, al termine della quale la donna è scesa a terra.

Successivamente la 50enne è stata presa in consegna da parte del 118, che l’ha portata al vicino ospedale di Baggiovara per degli accertamenti.
I treni bloccati hanno così potuto riprendere il loro consueto percorso dopo oltre 90′.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia