Prima domenica di settembre e consueto appuntamento con la rubrica di Ferrovie.info con una panoramica sugli eventi ferroviari più importanti della settimana appena conclusa.

Apriamo la nostra rubrica con un approfondimento sull’ETR 700 entrato di recente in servizio, e sul quale sono state fatte tante polemiche (Ferrovie: abbiamo provato l'ETR 700, le nostre impressioni).

La scorsa settimana vi abbiamo poi dato conto del viaggio delle E.464 verso lo Sicilia, dove hanno preso servizio (Ferrovie: servizio regolare per le E.464 Intercity Giorno in Sicilia), purtroppo però con qualche problema (Ferrovie: forfait E.464 e sugli Intercity in Sicilia torna la E.656).

Anche oggi dobbiamo parlare del programma di demolizione di materiale obsoleto di Trenitalia che coinvolge sempre più mezzi. Tanti gli invii (Ferrovie: giornata di invii a demolizione, tanti rotabili all'ultimo viaggio), compreso quello di due locomotive Tartaruga (Ferrovie: alla demolizione altre due E.444R Tartaruga di Trenitalia), mentre potrebbe essere presto il turno di un altro ETR 450 (Ferrovie: un altro ETR 450 è pronto a lasciarci per sempre).

In servizio ma vandalizzata è stata invece la E.652.003 (Ferrovie: pesantemente vandalizzata la E.652.003 in livrea originale) mentre versano in condizioni di terribile abbandono alcuni convogli di FSE (Ferrovie: la tragica situazione dei treni FSE accantonati a Bari [VIDEO]).

Ampio lo spazio riservato agli esteri, con le tante novità che arrivano soprattutto dalla Svizzera, dove prosegue il battesimo dei convogli Giruno (Ferrovie, Svizzera: il primo Giruno battezzato "Uri"), arriva un importante accordo tra SOB e FFS con annessa presentazione di un nuovo treno (Ferrovie, Svizzera: SOB e FFS presentano la loro cooperazione e il nuovo treno "Traverso") e dove già si pensa all’inaugurazione del Tunnel Ceneri (Ferrovie, Alptransit: il 4 settembre 2020 l’apertura del Ceneri).

 

Intanto dopo l’accordo siglato la scorsa settimana tra FFS e ÖBB e per i treni notte, altre due nazioni europee sembrano interessate a incrementare questo tipo di convogli: la Svezia (Ferrovie: Snälltåget acquisisce ulteriori cuccette per i treni notturni Malmö - Berlino) e la Norvegia (Ferrovie: anche la Norvegia pianifica un incremento dei treni notte).

Prosegue poi il programma di molte nazioni europee per diminuire l’inquinamento ambientale e acustico mediante lo sviluppo di nuove tecnologie, così se l’Austria sperimenta i convogli a batteria (Ferrovie: ÖBB testa il treno elettrico a batteria per il servizio passeggeri il mese prossimo), la Cechia introduce treni merci più silenziosi (Ferrovie, Cechia: nuovi freni e carri merci più silenziosi).

Chiudiamo con una notizia che avrà sicuramente importati sviluppi in futuro, ovvero l’ingresso del colosso cinese CRRC nel mercato europeo (Ferrovie: la Cina entra in Europa, CRRC acquisisce Vossloh).

Appuntamento tra sette giorni!

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia