Si torna alla normalità post estate con qualche difficoltà in Lombardia.

I temporali della notte hanno infatti provocato disagi su diverse linee ferroviarie mandandole del tutto in parte in tilt.

Soppressioni e ritardi sono segnalati in particolare sulla S9, Saronno-Seregno, peraltro oggetto di interventi di riqualificazione nel mese di agosto come nella stazione di Ceriano Laghetto e Solaro. Inoltre, ci sono problemi per molte direttrici per danni tra Milano Cadorna e Milano Bovisa.

Questo il comunicato ufficiale Trenord: “A causa dei danni provocati dal maltempo agli impianti, la circolazione è rallentata tra le stazioni di Milano Cadorna e di Milano Bovisa. I tecnici di Ferrovienord sono al lavoro per consentire il ripristino della circolazione. I treni potranno subire variazioni e cancellazioni”.

Questa mattina, inoltre, problemi anche per il materiale rotabile. L’S9 24108 è arrivato a Saronno con il pavimento di alcune vetture completamente ricoperto d’acqua. Un treno ha inoltre viaggiato con 61 minuti di ritardo a causa di un guasto a un altro treno che lo precedeva in linea e ne impediva la regolare partenza. Sono così scattate delle soppressioni parziali.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia