Il treno è stato protagonista nel week end scorso di un viaggio straordinario che non solo ha unito due luoghi di fede, ma ha anche legato idealmente due giganti della Chiesa, San Francesco e San Pio.

Il convoglio storico organizzato dalla diocesi di Benevento, ha infatti portato 450 pellegrini attraverso le aree interne lungo la tratta Benevento-Pietrelcina-Campobasso-Isernia-Sulmona-L’Aquila-Rieti-Terni-Spoleto-Foligno-Assisi.

Ad accogliere i pellegrini nella stazione di Assisi c'era il sindaco Stefania Proietti, il sindaco di Pietrelcina Domenico Masone, il presidente della Provincia di Benevento Antonio Di Maria, il presidente della Camera di commercio di Benevento Antonio Campese, l’arcivescovo di Benevento monsignor Felice Accrocca, Francesco Todisco, il consigliere delegato della Regione Campania alle aree interne e Costantino Boffa, e il consigliere del presidente della Regione per la ferrovia Napoli-Bari ferrovia storica Napoli-Pietrelcina-Boscoredolo.

“È un momento speciale – ha detto il sindaco Proietti – perché ad Assisi è la tappa di arrivo del vostro pellegrinaggio partito dalla terra di San Pio, ultimo santo con le stimmate, e arrivato nella città del Poverello, uno dei primi giganti della Chiesa a essere raggiunto dai segni del Signore. Questo legame è di una forza incredibile e di un significato straordinario e deve essere solo il primo di una lunga serie di pellegrinaggi da e verso le nostre comunità”.

Subito dopo l’arrivo i pellegrini, accompagnati dalle autorità, si sono diretti alla Basilica di San Francesco per la santa messa e nel pomeriggio alla stazione per il rientro a Benevento con la promessa di tornare per l’8 dicembre, in occasione del rinnovato gemellaggio tra Assisi e Betlemme.

Per la cronaca, lo splendido treno di Fondazione FS italiane era composto da due D.345 (.1142 e .1060) e sei vetture tra Centoporte e Corbellini in livrea Castano/Isabella e Grigio Ardesia.

Foto e video di Gabriele Luongo

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia