Di seguito la nota a firma della direzione aziendale delle Ferrovie della Calabria in merito ad alcune polemiche sollevate nei giorni scorsi scaturite da lamentele espresse dagli utenti.

“In relazione alle lamentele pervenute in questi giorni da parte degli utenti – scrive FdC – la Società Ferrovie della Calabria fa presente quanto segue.

Dal 1° luglio 2019 le competenze sulla sicurezza di tutte le linee ferroviarie isolate e non è stata trasferita alla ANSFISA riconducendo la normativa sulla sicurezza a regolamenti e disposizione europee recepite dal nostro paese al fine di uniformare la normativa del settore ferroviario.

Pertanto all'atto del passaggio delle competenze il nuovo organismo di Vigilanza ha richiesto a tutte le Società che eserciscono ferrovie isolate l’introduzione di procedure di mitigazioni su alcuni scenari che nel tempo hanno potuto creare qualche problema sulle linee ferroviarie già controllate da ANSF.

Le opportune mitigazioni introdotte, con disposizioni di esercizio emanate dal Direttore di Esercizio, hanno determinato un allungamento dei tempi di percorrenza tali da generare ritardi ai treni rispetto agli orari programmati.

La Società Ferrovie della Calabria srl sta valutando la formulazione di un nuovo orario di servizio che tenga conto di tali circostanze al fine di allineare lo stesso ai reali orari di partenza e di arrivo.

La Società, nel porgere le proprie scuse per il disagio causato alla clientela, assicura che sta profondendo il massimo impegno per accelerare le procedure per l’utilizzo dei finanziamenti di cui alla legge 232/2016 art 1 comma 10 che assegna a FdC la somma di € 74.860.000,00, assentiti dalla Regione Calabria, al fine di poter realizzare le necessarie opere per il superamento delle azioni mitigative messe in campo”.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia