Cantieri aperti sabato 12 e domenica 13 ottobre sulla linea ferroviaria Bologna – Rimini.

Per consentire a Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) di eseguire importanti interventi di potenziamento tecnologico e dell’infrastruttura, sarà sospesa la circolazione dei treni fra le stazioni di Faenza e Cesena. Contestualmente saranno eseguiti lavori anche nella tratta RiminiAnconaPescara.

Le modifiche al programma dei treni regionali e a lunga percorrenza prevedono cancellazioni, limitazioni, variazioni di percorso e nuovi treni.  

I servizi regionali in EmiliaRomagna: i treni Regionali Veloci raggiungeranno Rimini via Castelbolognese – Ravenna. Le persone dirette a Rimini da Faenza o dalle stazioni successive (e viceversa) potranno utilizzare un servizio sostitutivo con autobus. Previsto un collegamento con autobus anche fra Cesenatico e Rimini. Nelle stazioni sarà potenziata l’assistenza alle persone in viaggio.

Saranno oltre 100 i tecnici di RFI e delle ditte appaltatrici e 20 i mezzi d’opera al lavoro. Fra gli interventi in programma: l’impermeabilizzazione del ponte sul fiume Savio, attività propedeutiche alla realizzazione di un nuovo binario per la gestione delle precedenze nella stazione di Forlì e prove tecniche dei nuovi sistemi di gestione della circolazione a Forlì e fra Forlì e Villa Selva.

Funzionali ad elevare gli standard prestazionali della linea, gli interventi rientrano nel progetto di velocizzazione della direttrice Adriatica BolognaLecce, che consentirà ai treni di viaggiare fino alla velocità massima di 200 chilometri orari.

L’orario ferroviario in vigore nelle sole due giornate indicate è consultabile nelle stazioni e sui canali di vendita Trenitalia. La locandina con i dettagli delle modifiche è disponibile su trenitalia.com.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia