La notizia sta facendo il giro del web e le immagini a corredo raccontano una vera e propria apocalisse.

Con il passare delle ore si aggrava infatti il bilancio delle vittime di Hagibis, il tifone più potente degli ultimi 60 anni che si è abbattuto sul Giappone. Sono trentacinque i morti e 20 i dispersi. Oltre 110.000 agenti di polizia, vigili del fuoco, funzionari della guardia costiera sono attualmente impegnati in operazioni di salvataggio.

Di questo tifone numero 19 (i tifoni in Giappone seguono un numero progressivo dall’inizio dell’anno) emblematica resterà per sempre una fotografia "ferroviaria" scattata dall’elicottero della Kyodo News.

Essa mostra ben sette treni Shinkansen nella prefettura di Nagano perfettamente allineati e sommersi per metà dalle acque.

La melma marrone oltrepassa la fanaleria e arriva quasi ai finestrini, dopo essere con tutta probabilità entrata anche all'interno dei convogli. Non abbiamo ancora la certezza che questo sia accaduto, ma qualora fosse si tratterebbe di un danno ingente per le ferrovie giapponesi.

L'ennesimo per una nazione che, per fortuna, è sempre riuscita a rialzarsi dopo le catastrofi dettate dalla natura e dall'uomo.

Foto da Twitter

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia