Ci siamo di nuovo, tutti vogliono che il treno li porti fino a dentro casa ma nessuno ne vuole i rumori.

Questa volta si è destato il presidente del Consiglio comunale di Palese a Bari, Michelangelo Cavone, che sulla sua pagina Facebook ha lanciato una proposta.

“Abbiamo discusso di aeroporto e di nodo ferroviario. E riguardo quest’ultimo tema ai presenti ho lanciato un’idea che sono sicuro verrà accolta. Una petizione di firme da presentare ad Arpa per conoscere il tasso di inquinamento acustico causato dai treni.

I cittadini, soprattutto coloro che abitano a ridosso della ferrovia hanno il diritto di conoscere se i continui rumori superano i limiti consentiti dalla legge”.

Sarebbe interessante sapere se i cittadini che abitano a ridosso della ferrovia erano presenti a sé stessi quando hanno comprato casa. Dubitiamo si siano trovati una linea ferroviaria di fianco dalla mattina alla sera.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia