Tesmec, che in Italia abbiamo visto realizzare il Falco di RFI, entra nel mercato della Repubblica Ceca.

La ditta, tramite la propria controllata Tesmec Rail, ha siglato un contratto del valore complessivo pari a circa 8 milioni di euro con il gruppo ceco Elektrizace železnic Praha a.s. (ELZEL) relativo alla fornitura di veicoli ferroviari polivalenti a carrelli per la manutenzione delle linee, oltre che per l’attività di full maintenance service (FMS) della durata di 6 anni.

In dettaglio, il Gruppo Tesmec fornirà 4 veicoli a carrelli completi di sistema di segnalamento, modello OCPD001-CZ, per la manutenzione della catenaria, realizzati in ottemperanza ai più alti standard di sicurezza oggi in vigore in Unione Europea, secondo la normativa EN14033.

Si tratta di veicoli multifunzione, versatili e polivalenti, equipaggiati con sottosistema tecnologico di bordo per la circolazione in modalità treno (velocità massima 140 km/h), in grado, quindi, di garantire l’operatività dei treni passeggeri su tutto il territorio nazionale senza richiedere l’interruzione della linea ferroviaria. I veicoli sono dotati di piattaforma, terrazzino e gru con poligonatore integrato per garantire l’esecuzione dei lavori in maniera più sicura, efficiente e veloce.

La consegna dei veicoli avverrà tra gennaio e giugno del 2020. Il contratto prevede, inoltre, la fornitura di sistemi diagnostici in grado di rilevare l’altezza e la poligonazione del filo della catenaria per la certificazione delle attività eseguite.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia