Furto di materiale ferroviario del valore di 50 mila euro sventato a Caserta dal tempestivo intervento della Polfer.

Approfittando infatti della pausa lavorativa del fine settimana e della scarsa presenza di personale delle ferrovie, due uomini si sono introdotti in quell’area dello scalo ferroviario adibita a magazzino-deposito, dove vengono stoccati tutti i materiali nuovi o ancora in buono stato che possono essere riutilizzati.

Indossate le classiche pettorine catarifrangenti per camuffarsi, i due hanno iniziato a caricare su un camion l’armamento ferroviario consistente in spezzoni di rotaie, un deviatoio e una cassa di manovra; tutte parti di un unico blocco di scambio recentemente sostituito e in attesa di essere classificato.

 

Colti in flagrante dagli agenti della Polfer i due malviventi sono stati bloccati e condotti negli Uffici della Polizia Ferroviaria di Caserta dove sono stati tratti in arresto per il reato di furto aggravato in concorso.

La refurtiva, il cui valore si aggira attorno ai 50 mila euro, è stata riconsegnata alle ferrovie mentre il camion è stato sottoposto a sequestro.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia