La società Hitachi Rail STS, leader nei servizi di segnalamento ferroviario, si è aggiudicata, insieme a Etihad Rail, un nuovo contratto del valore di 1,6 miliardi di dollari degli Emirati Arabi, equivalenti a 400 milioni di Euro.

Oggetto del contratto il sistema di segnalamento, compresi i sistemi complementari, per la nuova linea merci, lunga 605 chilometri, che collegherà il porto di Fujairah, negli Emirati Arabi Uniti, al confine dell’Arabia Saudita. Grazie al progetto denominato Etihad Rail Stage 2, il traffico merci crescerà dagli attuali 7 milioni di tonnellate a più di 50 milioni.

È il secondo progetto che Hitachi Rail STS realizza negli Emirati Arabi Uniti, preceduto dall'Etihad Rail Stage 1, entrato in servizio a gennaio 2016, che copriva la linea merci fra le città di Shah e Habshan al porto di Ruwais per una lunghezza complessiva di 264 chilometri.

La durata del progetto l'Etihad Rail Stage 2 è di circa tre anni e mezzo, e prevede l’installazione di un moderno sistema di segnalamento (con tecnologia ETCS Level 2), oltre alle telecomunicazioni ed ai sistemi di alimentazione.

La moderna tecnologia ETCS permetterà ai treni di essere connessi in modalità wireless lungo tutta la linea. I conducenti potranno ottenere informazioni relative ai treni in tempo reale, come ad esempio accelerare e procedere in modalità sicura, eliminando gli usuali segnali laterali dalla linea.

La rete sarà poi equipaggiata con un sistema di comunicazioni e un moderno centro di controllo nelle località di Al Faya e Al Mirfa, in grado di localizzare l’esatta posizione dei convogli in ogni momento, controllare i limiti di velocità e fermare i treni in caso di necessità.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia