La pioggia ha mandato in tilt l’infrastruttura causando ritardi a raffica, e provocato una mattinata difficile ai pendolari lombardi, in particolare a quelli brianzoli.

Da pochi minuti dopo le 6 infatti, e fino a metà mattina raggiungere Milano è stata una vera e propria impresa. I guasti “alle infrastrutture ferroviarie” o agli “impianti di circolazione” che hanno interessato la rete lombarda, e in particolare il nodo di Milano Greco Pirelli - Milano Porta Garibaldi hanno messo in seria crisi la circolazione.

Ritardi, limitazioni di percorso e qualche cancellazione; ma soprattutto, la scarsa informazione fornita da Trenord ai viaggiatori.

Sul banco degli imputati anche RFI, accusata apertamente da Trenord e Regione Lombardia di non impegnarsi a fondo per l’ammodernamento della rete ferroviaria lombarda.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia