Proseguono le corse prova finalizzate all’omologazione dell’SCMT sulle locomotive elettriche del parco rotabili storici della Fondazione FS.

Nei giorni scorsi la E.428.226 e la E.636.161 sono state impegnate sul circuito di Bologna San Donato superando tutti i test previsti.

Le due locomotive d’epoca, assegnate al Deposito Officina Rotabili Storici di La Spezia Migliarina torneranno alla testa dei treni storici nei primi mesi del 2020.

La Fondazione FS è pioniera nell’attrezzaggio di moderne tecnologie di sicurezza su mezzi storici: l’investimento complessivo ammonta a 5 milioni di euro e riguarderà 31 locomotive elettriche.

Nel frattempo dovrebbe essere prevista per oggi la corsa prova per la E.626.294 in compagnia della E.655.416 tra La Spezia e Campiglia mentre nei prossimi giorni dovrebbe tornare a provare nottetempo l'ETR.252 "Arlecchino" in Direttissima, tra Chiusi e Orvieto, probabilmente in compagnia della E.656.023.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia