Durante il suo discorso televisivo annuale sul 44° anniversario dell'anniversario della Marcia verde, il re Mohammed VI del Marocco ha condiviso le sue aspirazioni e la sua visione per un'economia interna più equilibrata, che copra tutte le 12 regioni del paese.

Il monarca nel suo discorso ha affrontato il problema delle infrastrutture e ha espresso sorpresa per la mancanza di una ferrovia che colleghi Agadir e Marrakech, due delle città più importanti del Marocco, in termini di turismo e industria.

"Non è ragionevole che alcune infrastrutture di base finiscano a Marrakech, mentre la regione di Souss-Massa è in realtà il centro del Marocco e ha un enorme potenziale", ha detto il re.

Il sovrano ha suggerito l'istituzione di una ferrovia che colleghi Marrakech e Agadir e ha anche raccomandato un'estensione generica della linea ferroviaria che copre le regioni a sud di Marrakech.

Mohammed VI ha inviato istruzioni alle autorità marocchine, invitandole a fornire "pensieri concreti" sullo sviluppo di una ferrovia per collegare le due città.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia