Dopo l’episodio dello scorso martedì (Ferrovie: perde il treno e per protesta si mette sui binari provocando ritardi), bloccata nuovamente la circolazione ferroviaria del nodo di Torino nel pomeriggio di giovedì 7 novembre.

Questa volta, nei pressi della stazione di Torino Stura, un uomo ha minacciato di buttarsi dal ponte di corso Sommeiller. Immediato l’intervento sul posto degli agenti di Polizia, che sono riusciti a far desistere il cinquantenne protagonista del gesto.

Bloccata la circolazione dei convogli, che è ripresa solo dopo il salvataggio dell’aspirante suicida. Ritardi di circa 20 minuti per otto treni: un Frecciarossa e otto delle linee del servizio ferroviario metropolitano.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia