Alstom consegnerà 19 treni regionali elettrici Coradia Continental nello stato del Baden-Württemberg

Il contratto, firmato con DB Regio, ha un valore di circa € 120 milioni. I treni saranno costruiti nel sito di Alstom a Salzgitter. A partire dal dicembre 2022, i nuovi treni verranno progressivamente schierati sulle rotte da Karlsruhe a Heilbronn, Achern, nonché via Freudenstadt a Herrenberg.

I nuovi treni sono stati progettati per ottimizzare l'esperienza dei passeggeri nel rispetto dei requisiti operativi della regione. Oltre al Wi-Fi ad alte prestazioni, includeranno ampie aree polifunzionali in ogni vettura e un grande spazio per le biciclette. I treni sono appositamente progettati per far fronte alle ripide pendenze che caratterizzano i binari che attraversano la Foresta Nera.

“I passeggeri nella regione di Karlsruhe possono aspettarsi treni moderni, collaudati e affidabili. I nostri convogli non solo soddisfano i passeggeri, ma sono anche noti per l'eccezionale affidabilità e disponibilità, offrendo così una sicurezza nella pianificazione per le compagnie ferroviarie", afferma Jörg Nikutta, amministratore delegato di Alstom in Germania e Austria.

Il Coradia Continental fa parte della gamma Coradia di treni modulari Alstom che beneficia di oltre 30 anni di know-how. Ad oggi, sono stati venduti oltre 2.800 treni Coradia e 2.400 sono attualmente in servizio in Danimarca, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Svezia e Canada.

I nuovi veicoli saranno acquistati da DB Regio AG per conto del Ministero dei trasporti dello stato del Baden-Württemberg come autorità responsabile del trasporto pubblico per questa rete. Dopo la consegna dei veicoli, diventeranno di proprietà del Landesanstalt Schienenfahrzeuge Baden-Württemberg (SFBW) e verranno noleggiati da DB Regio per la durata del contratto di trasporto pari a 13 anni.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia