È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il bando di gara del Consind – Consorzio per lo Sviluppo Industriale del Sud Pontino – per l’affidamento della progettazione esecutiva e dei lavori di ripristino e completamento della Ferrovia Formia-Gaeta.

Con un atto della giunta regionale del Lazio, lo scorso gennaio, era stato approvato lo schema di Convenzione tra il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, la Regione Lazio ed il Soggetto attuatore Consorzio per lo sviluppo industriale del Sud Pontino, per assicurare la sua realizzazione.

I fondi destinati al completamento sono stati previsti dall’Addendum al Piano Operativo Fondo Sviluppo e Coesione Infrastrutture 2014-2020 approvato dal CIPE per un importo complessivo di 34 milioni di euro, di cui 10 milioni destinati alla Formia-Gaeta.

L’apertura delle offerte, con la possibilità per le imprese di costituirsi in Ati, è fissata per il 23 dicembre prossimo presso il centro intermodale di Piazzetta Nini’ Matteis a Gaeta.

Da anni si attende il ripristino della linea, la cui ipotizzata riapertura è stata spesso utilizzata dai politici locali per ottenere visibilità e voti. I potenziali utenti della tratta sperano che stavolta non si tratti della solita promessa a fini elettorali.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia