Mercoledì 27 novembre, presso il Technicentre Sud-Est Europe (Parigi), si è svolta la presentazione del nuovo TGV Lyria.

TGV Lyria ha acquisito 15 treni a due piani rinnovati esternamente per assumere i colori del marchio franco-svizzero. Questa novità è fatta con l'intento di rafforzare l'identità franco-svizzera dei TGV Lyria e in effetti la presenza della fascia rossa consente a TGV Lyria di differenziare i suoi treni da quelli di altri vettori ferroviari.

Questo rifacimento esterno prevede il logo TGV Lyria, il colore rosso e storico del marchio, la nova corporate identity con le frecce che evocano movimento e velocità e un "gioco tipografico" che ricorda il collegamento Francia <> Svizzera.

I nuovi treni aumenteranno il numero medio di posti tra Parigi e Ginevra, Losanna, Basilea e Zurigo del 30% e per questo motivo sono stati rinnovati anche all'interno. 

Il blu di bordo in classe Standard (2a classe) fa eco sia al panorama svizzero, sia al blu ghiaccio scelto per la nuova identità del TGV Lyria. I sedili in Standard 1 e Business 1 (1a classe) rimangono grigi per una atmosfera di viaggio di fascia alta.

Questo rifacimento degli interni include il rivestimento e il colore dei sedili, la tappezzeria in generale, l'aggiunta di un centro tappeto rosso nelle tre vetture di 1 classe, il rivestimento delle piattaforme, l'arredamento della zona bar nei colori Deli (l'offerta di catering è disponibile per tutte le classi), l'identificazione dello spazio Business 1 nella vettura 11 in alto e schermate informative dedicate ai viaggi del TGV Lyria.

Foto Florian Pépellin — Travail personnel, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=77035799

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia