Un muro che chiude tutti gli accessi che collegano la sala d'attesa e l'atrio della stazione di Carmagnola, con le porte di accesso principali tenute chiuse perennemente.

È questa la decisione adottatati da FS per combattere il fenomeno dei pernottamenti notturni nel corridoio principale della stazione stessa.

Una zona che si collega ad appartamenti privati, siti al piano superiore. La presenza di clochard e persone che si riparavano in quei locali per passare la notte era stata più volte segnalata. In un primo tempo RFI aveva deciso la chiusura della sala d’attesa in orario serale. Ora la nuova misura, che non ha mancato di scatenare polemiche e critiche.

Lo stesso sindaco, Ivana Gaveglio si è detta stupita: “I servizi bisognerebbe renderli più agevoli per i cittadini: in questo modo si va nella direzione opposta”.
La sala d'aspetto della stazione di Carmagnola era stata chiusa di sera dopo che una baby-gang l'aveva devastata a gennaio 2018.

Foto di AlessioMela - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=45482792

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia