Settimana ricca di notizie quella che si conclude oggi. Andiamo a riepilogare le principali nel consueto appuntamento domenicale con la rubrica di Ferrovie.Info.

Cominciamo con una notizia importante per le Ferrovie dello Stato Italiane, ovvero l’ingresso del Gruppo nel mercato ferroviario dell’Alta Velocità iberico (Ferrovie: ETR 400 in Spagna dal 2020, a ILSA-Trenitalia il pacchetto B).

In merito al materiale rotabile, diminuisce la livrea Frecciabianca in favore di quella Intercity Giorno (Ferrovie: addio Frecciabianca, altre carrozze diventano Intercity Giorno [VIDEO]), aumenta il numero delle E.401 (Ferrovie: le E.401 di Trenitalia arrivano a trentotto [VIDEO]), e ricevono il brand anche i nuovi convogli Trenitalia dell’Emilia Romagna (Ferrovie: brandizzati anche i nuovi convogli Trenitalia dell'Emilia Romagna), dopo quelli del Veneto.

Capitolo a parte va fatto per le E.464 il cui numero aumenta ancora (Ferrovie: ancora E.464 Intercity Giorno, ecco la situazione). Le locomotive avrebbero dovuto essere presentate con il nuovo orario di Trenitalia a Milano (Ferrovie: presentazione nuovo orario Trenitalia a Milano, arrivano le E.464 Intercity Giorno [VIDEO]), ma l’occasione è stata rimandata e le macchine sono rientrate a Roma (Ferrovie: presentazione rimandata e le E.464 tornano a Roma [VIDEO]).

Sul fronte delle demolizioni invece, è toccato stavolta alle E.633 "Tigre" e ai Le 803 (Ferrovie, Trenitalia: alla demolizione ancora E.633 "Tigre" e Le 803), mentre è proseguito il viaggio verso la fine anche per le ALe 841 di Rimini (Ferrovie: prosegue il viaggio verso la fine per le ALe 841 di Rimini).

In merito al trasporto merci, sono arrivate tre nuove 494 Bombardier per Mercitalia Rail (Ferrovie: altre tre locomotive 494 Bombardier per Mercitalia Rail), e tre "nuove" 186 per Medway (Ferrovie: ecco le "nuove" 186 di Medway).



Intanto in Lombardia infuria la polemica tra RFI da una parte e Trenord e Regione dall'altra, che si palleggiano la responsabilità dei disservizi ferroviari (Ferrovie, l’Ad di RFI risponde a Terzi e Trenord: “A novembre solo il 19,3% dei disservizi è causa nostra").

Una boccata d’ossigeno potrebbe arrivare con i nuovi convogli confermati dall’assessore Terzi (Ferrovie, l’assessore Terzi conferma: in arrivo 176 nuovi treni), tra i quali il Caravaggio, già in viaggio verso la Lombardia (Ferrovie: il Caravaggio di FNM raggiunge Milano [VIDEO]), così come dal nuovo Accordo tra FNM e Alstom per 31 nuovi treni (Ferrovie: FNM, Ferrovienord e Alstom firmano Accordo Quadro e Contratto per 31 convogli).

Novità importanti in settimana, sul fronte delle infrastrutture.
Prima fra tutti l’apertura dei cantieri sulla linea Alta Capacità Napoli- Bari (Ferrovie: domani 29 novembre apre il cantiere dell'Alta Capacità in Irpinia), ma anche l’arrivo dei finanziamenti per il raddoppio della Messina-Catania (Ferrovie: arrivano due miliardi per il raddoppio della Messina-Catania), per la Roma-Lido e la Roma-Viterbo (Ferrovie: pioggia di milioni e nuovi treni per la Roma-Lido e la Roma-Viterbo ), e per l’elettrificazione della Vicenza-Schio (Ferrovie: in arrivo 55 milioni per l’elettrificazione della Vicenza-Schio), mentre arriva per il momento un sì condizionato della Regione Molise al raddoppio della Termoli-Lesina (Ferrovie: raddoppio Termoli-Lesina, sì condizionato della Regione Molise).

Le notizie dall’estero arrivano questa settimana dalla Germania con gli ICE 4 per i collegamenti con la Svizzera (Ferrovie: ecco l'ICE 4 per i collegamenti Germania - Svizzera), dalla Svizzera con le novità del nuovo orario (Ferrovie, Svizzera: le novità dell'orario 2019-2020), dalla Slovenia, con il ritorno del collegamento con il nostro Paese (Ferrovie: torna il collegamento diretto Italia - Slovenia) e dall’Austria dove ÖBB mostrano i convogli notte del futuro (Ferrovie, Austria: le ÖBB mostrano i treni notte del futuro).

E poi ancora dal Regno Unito dove TransPennine Express lancia la sua nuova flotta di convogli (Ferrovie, UK: TransPennine Express lancia la sua flotta di treni "Nova"), dall’Olanda con una nuova officina nel porto di Rotterdam (Ferrovie: nel porto di Rotterdam la nuova officina manutenzione locomotive) e da Francia e Svizzera che rinnovano i TGV Lyria (Ferrovie: nuova veste e nuovi interni per i TGV Lyria).

Novità anche dalla Turchia, dove TCDD svela il Velaro Siemens (Ferrovie: si svela il Velaro Siemens turco per TCDD), dall’Azerbaigian con l’arrivo dei Flirt di Stadler (Ferrovie: i Flirt di Stadler anche per l'Azerbaigian ), e dalla Cina che anche nel 2019 ha notevolmente potenziato la sua rete AV (Ferrovie: alla Cina il record di linee AV anche nel 2019).

Appuntamento tra sette giorni!!

Foto 4 Florian Pépellin — Travail personnel, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=77035799

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia