"Finalmente un cambio di passo con la consapevolezza che serve una 'cura di ferro' per evitare un rischio isolamento".

Questa la dichiarazione della Confesercenti Imperia che chiede potenziamento dei collegamenti ferroviari con Torino via Val Roya.

"Serve un nuovo treno diretto da Imperia via Ventimiglia-Cuneo, che possa servire l’estremo Ponente con coincidenze lato Monaco-Costa Azzurra. Nei prossimi giorni una delegazione di Confesercenti Imperia incontrerà quella di Torino per una piattaforma comune, unendo le forze.

La nostra provincia deve essere servita sia a Levante che a ponente, allargando alla vicina Francia, serbatoio vitale per la nostra economia. Naturalmente il rischio è reciproco anche per i nostri cugini piemontesi.

Il treno ha una valenza vitale, può aiutare in modo sostanziale, ma oggi il servizio è insufficiente, servono nuovi servizi. Ora prima che sia troppo tardi".

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia