WEGH Group scala ben 22 posizioni nel rating delle principali aziende della provincia di Parma, salendo al 118° posto, (era al 140° lo scorso anno) come certificato dal report Top 500 realizzato da PwC per conto della Gazzetta di Parma e presentato nei giorni scorsi, nel corso di un importante convegno.

Un risultato di tutto rispetto per un’azienda che in 60 anni di storia si è affermata con successo sia nel mercato italiano che in quello internazionale delle tecnologie per l’infrastruttura ferroviaria. Se poi andiamo a guardare lo specifico settore della meccanica, il principale della provincia insieme all’agroalimentare, WEGH Group si colloca al 17° posto tra le aziende parmensi. 

Il report, su dati di bilancio non consolidato, certifica il miglioramento di tutte le performance aziendali, con un significativo incremento dei ricavi (+15,42%), un basso indice di indebitamento, e un alto patrimonio aziendale, dati che sottolineano solidità economica di WEGH Group.

L’incremento dei ricavi registrato da WEGH Group è superiore a quello medio delle imprese della meccanica della provincia di Parma, che si attesta al 6%.

Il report indipendente realizzato dalla prestigiosa società di revisione e consulenza PwC, fotografa il comparto della meccanica parmense, evidenziando sia la sua centralità nell’economia della provincia che il buon stato di salute generale, un dato che fa ben sperare per un 2020 con indici in ulteriore crescita.

Per WEGH Group i risultati certificati dal report di PwC, sono un ulteriore stimolo per nuove sfide sia nel mercato domestico che in quello internazionale.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia