La Federal Passenger Company, una filiale delle ferrovie russe, sta cambiando il modo in cui i treni internazionali collegano Mosca, Varsavia e Praga.

 

Da metà dicembre 2019, col cambio orario, i passeggeri saranno in grado di viaggiare in Europa con vagoni diretti senza cambiare treno, la cui rotta collegherà la capitale russa con la Bielorussia, la Polonia e la Repubblica Ceca. Allo stesso tempo, la frequenza dei servizi aumenterà a sette volte a settimana.

Pertanto, dal 15 dicembre 2019, le carrozze dirette partiranno ogni giorno dalla stazione ferroviaria Belorusskaja a Mosca alle 14:15 come parte del treno n. 27 e arriveranno a Praga alle 17:40 ora locale il giorno successivo, dopo un viaggio di 29 ore e 25 minuti.

Dalla capitale ceca, le carrozze non-stop partiranno ogni giorno dal 17 dicembre 2019, lasciando Praga alle 10:23 ora locale e arrivando a Mosca alle 16:58 del giorno successivo come parte del treno 96. Il tempo totale di viaggio è di 28 ore 35 minuti.

Le fermate lungo il percorso sono: Vyazma, Smolensk, Orsha, Borisov, Minsk, Baranovichi, Brest, Terespol, Varsavia, Katowice, Chalupki, Bogumin, Ostrava, Hranice na Moravě, Olomouc, Pardubice e Kolín.

I passeggeri possono acquistare i biglietti per le carrozze dirette Mosca-Praga 60 giorni prima della partenza del treno. I biglietti possono essere prenotati presso le biglietterie internazionali e attraverso il sito web delle ferrovie russe e l'app mobile RZD Passengers.

I passeggeri devono tenere presente che 20 posti/cuccette sono offerti sui treni in partenza da Praga attraverso il sito web delle ferrovie russe e l'app mobile RZD Passengers.

La vendita dei restanti posti/cuccette nelle carrozze del servizio Praga-Mosca viene effettuata attraverso le biglietterie internazionali e il sito web delle ferrovie ceche.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia