FS Italiane ha collocato, in private placement, due titoli obbligazionari (serie 12 e serie 13) a valere sul Programma EMTN (7 miliardi di euro) quotato all’Irish Stock Exchange e aggiornato a Londra il 17 dicembre 2019.

Serie 12: importo 140 milioni di euro, durata pari a 10 anni. È stata emessa alla pari con tasso variabile indicizzato all’Euribor 6M maggiorato di uno spread pari a 90 bps, che implica un pricing, alla data di finalizzazione dell’operazione, inferiore al BTP equivalente di 21bps.

Serie 13: importo 190 milioni di euro, durata pari a 4,5 anni. È stata emessa alla pari con tasso variabile indicizzato all’Euribor 6M maggiorato di uno spread pari a 52 bps, che implica un pricing, alla data di finalizzazione dell’operazione, inferiore al BTP equivalente di 15bps.

UniCredit Bank (serie 12) e BNP Paribas (serie 13) hanno agito in qualità di Sole Bookrunner.

I proventi complessivi saranno destinati agli investimenti per la rete alta velocità e nel settore merci. Con queste due operazioni si completa la copertura dei fabbisogni del Gruppo FS Italiane per l’anno 2019. L’ammontare di obbligazioni emesse da FS Italiane, a valere sul Programma EMTN, raggiunge quota 5 miliardi e 80 milioni di euro.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia