Il Gruppo FS avrebbe manifestato forte interesse per la gestione della linea Provenza-Alpi Costa Azzurra.

L'indiscrezione viene da L'Agenzia di Viaggi che a sua volta riporta quanto detto dal quotidiano economico Milano Finanza.

La linea verrà liberalizzata entro il 2023 e vedrebbe già altri soggetti esteri interessati tra cui Deutsche Bahn, in quella che si prospetta una corsa verso la concorrenza a SNCF, principale compagnia ferroviaria francese.

La concessione che verrà approvata entro il 2021 prevede una durata di 10 anni per un valore stimato di 1,7 miliardi di euro e secondo quanto già apparso sulla stampa francese sarebbero almeno dieci le società interessate alla gestione di questa linea che vanta un sostenuto traffico turistico.

Come sappiamo, per il Gruppo FS si tratterebbe di una espansione in territorio francese, vista la presenza di Trenitalia attraverso Thello con i treni notturni e diurni sulle linee Venezia-Parigi e Milano-Marsiglia. La liberalizzazione e lo sviluppo della mobilità integrata in terra francese, peraltro, potrebbe già avvenire quest’anno con la messa in concorrenza della linea Grand Est che riguarda l’Alsazia, Ardenne e Lorena.

L'articolo completo è disponibile cliccando qui.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia