Ci sono parecchi talenti nascosti, all'interno del nostro Paese.

Uno di questi stamattina, intorno alle 10, ha azionato l'apertura di emergenza della porta di un treno, scendendo dal convoglio fermo alla protezione della stazione di Firenze Campo Marte. Ne dà notizia La Nazione.

A causa di questo gesto senza dubbio intelligente e della presenza, non collegata a questo episodio, di estranei sui binari, sempre stamane, a Firenze Rovezzano, 21 treni dell'Alta Veocità, tra Frecce e Italo, e 4 regionali, hanno registrato ritardi di circa un'ora.

La notizia viene resa nota da RFI che specifica anche che la circolazione sta riprendendo gradualmente. Una genialata che, speriamo, qualcuno paghi profumatamente.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia