Il governo tedesco e le Deutsche Bahn hanno firmato ieri un accordo che prevede 86 miliardi di euro di investimenti entro il 2030, sulla modernizzazione e la manutenzione delle infrastrutture del trasporto sul ferro.

Stando all'intesa, il Bund metterà a disposizione 62 miliardi, mentre la Deutsche Bahn investirà 24 miliardi di fondi propri.

Il ministro dei Trasporti Andreas Scheuer ha parlato di una "giornata storica" per il settore, "sarà il decennio dei binari", ha aggiunto, definendo l'iniziativa come una "offensiva sulla modernizzazione da record". 
"Mi aspetto che si colga questa occasione: il trasporto ferroviario deve migliorare e diventare più puntuale e più efficiente".

L'accordo è stato sottoscritto dal ministro della Csu, dal capo delle Deutsche Bahn, Richard Lutz, e dal presidente dell'infrastruttura ferroviaria, Ronald Pofalla. Nel pacchetto clima del governo Merkel IV, la spinta sul trasporto su ferro ha un ruolo importante. Fra gli obiettivi c'è quello di incentivare gli spostamenti in treno: e proprio qualche giorno fa la Deutsche Bahn ha annunciato di voler tagliare del 10% il prezzo di alcuni abbonamenti.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia