Lo scorso 20 gennaio, la controllata Bryansk Engineering Plant (BMZ) di Transmashholding (TMH) ha consegnato la prima di 12 locomotive Diesel 3TE25K2M a 3 sezioni destinate alla Siberia.

La prima locomotiva 3TE25K2M che è stata creata nel 2017 e ha completato i test nell'ottobre 2019, ha un funzionamento elettrico CA/CC con controllo della trazione a doppio asse. La macchina può essere fornita a due, tre o quattro sezioni, con la versione a tre elementi che produce 9,3 MW di potenza ed è in grado di trainare un treno da 7.100 tonnellate.

Il motore della 3TE25K2M ha una riserva di carica per basse le temperature e le alte quote ed è dotato di un sistema di controllo a microprocessore. La locomotiva è progettata per trainare pesanti convogli merci nelle difficili condizioni climatiche della Siberia orientale e dell'Estremo Oriente russo, che presentano improvvisi sbalzi di temperatura e terreni difficili.

Componenti innovativi sono stati utilizzati per migliorare l'aderenza della macchina e ridurre la quantità di manutenzione richiesta. Le locomotive dispongono anche di una riserva aggiuntiva di carburante. TMH afferma che la messa in servizio della 3TE25K2M comporterà un aumento del 20% del volume delle merci trasportate sulle ferrovie della Siberia orientale e dell'Estremo Oriente da Taksimo ai terminal portuali di Sovetskaya Gavan-Sortirovochnaya. Inoltre è stato costruito a Komsomolsk-on-Amur un centro di manutenzione proprio per queste locomotive.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia