L’operatore ferroviario ucraino Ukrzaliznytsia siglerà un memorandum di cooperazione con le ferrovie tedesche Deutsche Bahn.

La firma dovrebbe avvenire a margine del Forum economico mondiale di Davos, in Svizzera.

“Un progetto di cooperazione su vasta scala fra Ukrzaliznytsia e Deutsche Bahn è in corso di preparazione. Ciò non significa che si tratta di una privatizzazione o di una concessione, ma del coinvolgimento dell’operatore tedesco in materia di esperienza, gestione e soluzioni tecnologiche”, ha detto il presidente della sottocommissione per il trasporto ferroviario del parlamento ucraino, Oleksandr Skichko, ripreso dall’agenzia di stampa Ukrinform.

Tale accordo, nelle parole di Skichko, dovrebbe garantire uno standard migliore di servizi da parte delle ferrovie ucraine.

Attualmente la situazione di Ukrzaliznytsia non è delle più rosee. Se si esclude una minima parte di mezzi costruiti nell'ultimo decennio, il resto dei rotabili, tanto per il trasporto passeggeri quanto per quello merci, appartiene nella migliore delle ipotesi alla prima decade dell'anno 2000, laddove non al secolo precedente.

Anche dal punto di vista manutentivo le cose non vanno meglio. Alcuni mezzi sono talmente malmessi da rendere necessaria la creazione di unioni improbabili di automotrici con locomotive Diesel.

Il nostro ultimo reportage è disponibile su Ferroviaggi cliccando qui.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia