La Regione della Moravia meridionale ha stipulato un contratto con Škoda Transportation per la fornitura di 37 EMU RegioPanter a pianale ribassato da 160 km/h.

La consegna è prevista tra la primavera del 2021 e la fine del 2022. Il contratto da 65 miliardi di corone prevede 25 unità a quattro elementi (EMU 310) con 333 posti a sedere e 6 unità a due elementi (EMU 140) per 146 passeggeri seduti. Una clausola dà la possibilità di aumentare l'ordine di altre sei unità più lunghe entro un mese, su cui la regione ovviamente conta, visto che il comunicato stampa diramato già parla di un ordine per un totale di 37 set. 
Entro un anno, peraltro, la regione può ordinare altre cinque unità più corte.

Le EMU saranno utilizzate principalmente ma non esclusivamente sulle tratte suburbane di Brno S2 Křenovice - Brno - Blansko - Březová nad Svitavou e S3 Níhov - Tišnov - Brno - Vranovice / Židlochovice - Břeclav.

Il contratto prevede sanzioni per ritardi: se i treni vengono consegnati con un ritardo massimo di un mese, il prezzo di acquisto sarà ridotto dello 0,05% del totale ogni giorno. In caso di ritardo superiore a un mese, lo 0,1% del prezzo totale per ogni giorno.

Alla manifestazione d'interesse si era presentata anche Stadler ma la regione la ha esclusa a causa di tre errori nell'offerta. Uno dei motivi era la capacità insufficiente delle EMU. La condizione era di almeno 279 posti fissi nella versione lunga EMU 310. Il requisito includeva possibilità di trasporto simultaneo di 20 biciclette e 2 sedie a rotelle e 4 carrozzine. Ma Stadler non ha soddisfatto questo requisito.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia