Secondo il rapporto Pendolaria elaborato da Legambiente, la linea Orte-Fara Sabina-Roma, - con la cifra di 81mila 500 passeggeri giornalieri raggiunta nel 2019 - si conferma la più usata in Italia per quanto riguarda il traffico pendolare.

La seconda tratta per numero di pendolari, e diffuso in queste ore, è un’altra linea laziale, la Roma-Viterbo, che conta 75mila pendolari al giorno. Staccate le principali direttrici lombarde, come la Saronno-Milano-Lodi, o la Milano-Malpensa.

Si avvicina sempre di più, dunque, il tetto dei 100mila pendolari al giorno per il principale vettore del trasporto pubblico della provincia di Rieti, che al netto delle tante criticità ancora presenti lungo la linea ha visto nel corso degli ultimi anni un ingente investimento infrastrutturale da parte della Regione Lazio.

Investimento che ha portato un miglioramento nelle condizioni di viaggio delle decine di migliaia di utenti che ogni giorno si recano a Roma per studio o lavoro, affollando le tante stazioni della Sabina, Romana (Monterotondo e Pianabella) e Reatina (Fara Sabina, Poggio Mirteto, Stimigliano, Gavignano e Collevecchio).

A testimoniarlo è lo stesso rapporto Pendolaria 2019, che rispetto agli anni scorsi certifica un sostanziale miglioramento nei parametri di puntualità, efficienza e condizioni di viaggio della linea FL1 rispetto al passato. Miglioramento comunque non ancora sufficiente a rendere ottimali le condizioni del trasporto della prima “linea lenta” d’Italia, che presenta ancora non pochi “coni d’ombra”, non soltanto in termini di viaggio, ma anche come qualità delle stazioni lungo la tratta.

Stazioni molto spesso troppo vecchie rispetto agli standard richiesti dai pendolari, dove non mancano barriere architettoniche di ogni tipo, e dove gli accessi alle banchine sono più difficoltosi che mai. Da qui la nuova richiesta dei pendolari sabini, che si appellano alla Regione Lazio, titolare del servizio, affinché vengano ulteriormente potenziati i servizi sulla tratta metropolitana FL1, al fine di poter godere di un servizio che sia al passo con i tempi, ma soprattutto degno del primo gradino del podio conquistato anche quest’anno.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia