È partito lo scorso 8 febbraio il nuovo servizio ferroviario di Cma Cgm, azienda francese tra le prime compagnie di navigazione del mondo, con trazione affidata a GTS Rail.

Il Piacenza Rail Shuttle partirà tre volte a settimana dal porto di Genova per poi dirigersi, via binario, verso l’hub di Piacenza, definito non solo capitale della logistica su ferro del Nord Italia ma anche crocevia geografico naturale dei traffici europei. "Ancora una volta si è dato più valore alla sostenibilità economica e ambientale della logistica", sottolinea Alessio Muciaccia, ceo di GTS.

A Genova gli orari dei treni sono perfettamente sincronizzati con gli arrivi e le partenze delle navi di Cma Cgm, fornendo ai clienti un collegamento costante e continuo ai servizi di navigazione del gruppo, tra cui Amerigo (Mediterraneo - Nord America East Coast), Mex (Mar Mediterraneo - Medio Oriente / India), Nemo (North Europa - Mar Mediterraneo - Australia - Asia meridionale – Subcontinente indiano) e Sirius (East Coast South America - Mediterraneo occidentale). Si parte con 300 Teu (twenty-foot equivalent unit, la misura standard di volume nel trasporto dei container) a settimana di capacità e più di 1.700 località a cui i clienti avranno accesso attraverso le regioni industriali di Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto.

Questo servizio è l’alternativa al trasporto su strada che consente ai fruitori del servizio di ridurre ancora di più il loro impatto sul carbonio, è indipendente dalla congestione stradale e perciò offre una migliore pianificazione e di conseguenza maggiore certezza.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia