Il costruttore ferroviario francese Alstom potrebbe acquistare l'attività ferroviaria di Bombardier per sette miliardi di dollari.

Questo quanto anticipato dal quotidiano tedesco Handelsblatt. Questa decisione, che dovrebbe essere formalizzata stamattina quando saranno annunciati i risultati del 2019 del produttore canadese, consentirebbe a Bombardier di ridurre parzialmente il suo debito.

Contattate da AFP, le due società non hanno voluto commentare queste informazioni. Con questa acquisizione Alstom formerà un nuovo grande gruppo nel settore ferroviario con un fatturato di circa 15 miliardi di euro.

Solo un anno fa, Alstom aveva fallito nel tentativo di fondersi con Siemens Mobility a causa del rifiuto della Commissione europea che stimava che questa fusione avrebbe posto il nuovo gruppo in una posizione di dominio troppo forte della concorrenza.

La società canadese rimane ancora attiva nella costruzione di aeromobili, ma ha incontrato grandi difficoltà anche lì e ha già parzialmente venduto la sua nuova serie C ad Airbus.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia