Le Ferrovie Appulo Lucane investiranno un milione di euro per sostituire il Ponte ferroviario di via Brigata Bari.

La notizia arriva direttamente dall’assessore regionale ai trasporti, Giovanni Giannini, dopo un incontro con FAL e RFI.

“Il ponte non rispetta più i criteri di sicurezza – spiega Giannini - e se non verrà sostituito entro la fine del 2020 si può incorrere nella sospensione dei permessi di circolazione ferroviaria. Oltre a garantire la sicurezza ferroviaria, il nuovo ponte permetterà il passaggio di convogli ferroviari PC 80 trasportanti semirimorchi, che adesso non è possibile”.

“Nelle previsioni dell’azienda si potrà procedere all’assegnazione dei lavori entro la metà di maggio, aprire il cantiere a luglio e ultimare i lavori entro agosto, periodo in cui diminuiscono le corse dei pendolari e non ci sono gli studenti. Poiché durante i lavori i treni fermeranno a Bari Scalo, i collegamenti con Bari Centrale verranno assicurati da corse autobus sostitutive e la necessità di portare a termine l’opera entro fine agosto deriva anche dalla volontà di non aumentare il traffico su gomma in città e creare il minimo disagio ai pendolari”.

 

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia