Il Gruppo industriale VOSSLOH Locomotives si conferma essere un riferimento importante per il settore ferroviario europeo.

Conferma che si è recentemente estesa alla nuova locomotiva DE18 destinata al mercato ferroviario Italiano. 

La locomotiva DE18 può contare su una produzione di serie attiva presso il moderno stabilimento produttivo VOSSLOH Locomotives di Kiel, in Germania, e su una flotta già in servizio in Europa di oltre 60 esemplari. Inoltre, gli impegni commerciali già siglati con gli Operatori del settore ferroviario, permettono di coprire la produzione in corso, e quella prossima, fino ad un progressivo di oltre n.100 locomotive DE18.

In particolare, per il mercato domestico, la VOSSLOH Locomotives si avvale della stretta collaborazione tecnica con la propria società IMATEQ Italia. Azienda che dispone di un sito manutentivo di 6.000 mq coperti raccordato RFI e di elevate professionalità tecniche, in grado di garantire tempestività di intervento e pieno supporto specialistico all’operatività ed alla disponibilità della flotta italiana.

La Locomotiva DE18, con un peso complessivo di 80t distribuiti su 4 assi motori azionabili singolarmente, è idonea a svolgere diversi profili di missione: locomotiva da linea, locomotiva da manovra e locomotiva da soccorso per treni passeggeri Regionali e AV.

La trazione è Diesel-Elettrica grazie ad un motore MTU da 1.800 kW, conforme alle ultime normative sulle emissioni, le quali possono essere ulteriormente abbattute grazie ad innovativi sistemi di controllo e gestione delle stesse.

La Locomotiva DE18 è autorizzata per una velocità di 120 km/h. Proprio per i servizi di linea e di soccorso, le locomotive DE18 destinate al mercato italiano, sono dotate di un equipaggiamento completo, che prevede sia i sistemi di segnalamento e sicurezza nazionali SCMT e SSC, sia del sistema di segnalamento europeo ERTMS-ETCS baseline 3 (adatto per le linee AV italiane). Le locomotive VOSSLOH DE18 sono state progettate e costruite in conformità alle specifiche tecniche di interoperabilità (STI) e alle normative ANSF (Agenzia per la sicurezza ferroviaria nazionale).

Le caratteristiche della nuova locomotiva VOSSLOH DE18 “Italia” hanno favorito il recente interesse tecnico-operativo di diversi ed importanti Operatori ferroviari nazionali. Operatori con i quali sono state già siglate lettere di intenti (LoI) e accordi di collaborazione sul fronte service. Per questi Operatori ferroviari è prevalsa la necessità / priorità per elevate performance operative, per una completa affidabilità e per una piena disponibilità della macchina.
Caratteristiche che solo una locomotiva come la VOSSLOH DE18, equipaggiata con componenti e sistemi forniti da Partners di primaria importanza, può garantire attraverso un progetto europeo consolidato ed una efficace rete di assistenza tecnica sia internazionale che attiva sul nostro territorio.   

L'integrazione dei sistemi di sicurezza nazionali e l'assistenza tecnica completa, per tutto il parco italiano delle DE18, è garantito dall'organizzazione di IMATEQ Italia di Rivalta Scrivia – Tortona (AL).

Terminata la fase di autorizzazione e messa in servizio, in corso di ultimazione presso l’anello di prova RFI di San Donato (BO), i tecnici IMATEQ Italia forniranno i servizi di manutenzione periodica, di manutenzione programmata e di manutenzione correttiva (full service) per tutta la vita operativa delle locomotive VOSSLOH DE18. Attività peraltro già in corso a favore del parco circolante delle locomotive VOSSLOH (G1000 e G2000).

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia