L’UFT - Ufficio federale dei trasporti ha comunicato di aver autorizzato l’esercizio di prova nella galleria di base del Monte Ceneri, che la ditta AlpTransit San Gottardo SA (ATG) avvierà a marzo.

Con tale autorizzazione viene confermato all’ATG che nel tunnel di base del Ceneri “è possibile accendere gli impianti di corrente di trazione e dare inizio alla fase di test”.

A marzo, una volta conclusi gli ultimi lavori di preparazione, l’impresa costruttrice avvierà tale fase e condurrà corse prova fino a fine agosto. La galleria del Monte Ceneri, che è l’ultima grande opera della nuova ferrovia transalpina, verrà inaugurata a settembre 2020 e messa in esercizio nel dicembre successivo, precisa ancora l’UFT.

I test prevedono l’analisi dell’interazione di tutti i sistemi di tecnica ferroviaria e, in stretta collaborazione con le FFS, l’applicazione dei processi secondo le regole dell’esercizio commerciale. Includono inoltre un’esercitazione di salvataggio prevista a giugno.

Lunga 15,4 chilometri la galleria di base del Ceneri conduce da Camorino a Vezia.

A dicembre, con il prossimo orario delle FFS, il tunnel consentirà di migliorare il traffico viaggiatori e merci sull'asse del San Gottardo e, grazie al collegamento diretto Lugano-Locarno, permetterà al Ticino un salto di qualità nell'offerta del traffico regionale, conclude la nota dell’UFT.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia